Insegnare economia aziendale

 UN PERCORSO NUOVO PER APPRENDERE L’ECONOMIA AZIENDALE

NELLA CLASSE  IV B  AFM

docente P. Alacchi

La pagina è dedicata ad un'esperienza didattica innovativa che il prof. Alacchi, docente di Ec. Aziendale all'Isitituo Piero della Francesca, ha affrontato durante il corso dell'anno scolastico 2017/18 con gli studenti della classe 4B AFM.

Portare a scuola aspetti importanti delle realtà che ci circonda soprattutto su tematiche legate al profilo di ciascun corso di studi e stimolare gli studenti ad un approccio curioso e maturo rappresentano lo spunto per nuove esperienze didattiche che vanno oltre quanto proposto dai libri di testo.  

Seguono indicazioni fornite dal prof. Alachi in merito all'iniziativa ----->

L’economia dei nostri giorni è entrata a pieno titolo nella didattica e nella valutazione dell’apprendimento, a cominciare dallo studio del rischio Paese.

Non è una banale coincidenza che il Prof, Carlo Cottarelli sia stato chiamato dal Presidente della Repubblica a formare il Governo, se pur temporaneamente, ma, comunque, in un momento di grande difficoltà.  Il Prof. Alacchi  non poteva che affidarsi ai due libri di Cottarelli per fornire la visione più adeguata e profonda del rischio finanziario che l’Italia vive ormai da qualche tempo.

Due libri del Prof. Cottarelli,

 1) “Il macigno” che tratta il tema del debito pubblico che schiaccia il futuro dei giovani

2) “I sette peccati capitali dell’economia italiana”  che tratta del peso economico dell’evasione fiscale, della corruzione, della burocrazia, della lentezza della giustizia, del crollo demografico, del divario Nord Sud e della difficoltà a convivere con l’euro,

hanno fatto parte integrante del percorso di apprendimento. Percorso puntualmente valutato in Economia Aziendale. A questi due libri sono stati aggiunti due testi:

3) Ivan Maurizzi  - “Investire con i derivati

4) Franco Becchis  - “Finanza Happy Hour

 e dieci articoli tratti da “Il sole 24 ore” :

1-L’economia che porta allo scontro generazionale

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2016-05-01/europa-e-scontro-generazioni-081516.shtml?uuid=ACrwTEJD

2-La domanda di beni e servizi creata e sviluppata dagli smatphone

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2016-05-03/gli-smartphone-decidono-acquisti-8-milioni-italiani-mese-150107.shtml?uuid=AC0mWsKD

3-La giustizia come importante fattore economico

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-12-20/perche-economia-significa-giustizia-074324.shtml?uuid=AEjlUsUD

4-La figura del Cio (Chief Information Officer) per far aumentare la redditività

http://www.ilsole24ore.com/art/management/2017-07-18/digitalizzazione-e-fattore-umano-cosi-cresce-figura-cio--104939.shtml?uuid=AENvr3yB

5-Il marketing di noi stessi: cinque chiavi per il successo

http://www.ilsole24ore.com/art/management/2017-06-28/marketing-noi-stessi-cinque-chiavi-aprire-qualsiasi-porta-111807.shtml?uuid=AEQmsdnB

6-L’importanza di farsi le domande giuste per governare la complessità

http://www.ilsole24ore.com/art/management/2017-06-06/per-governare-complessita-bisogna-farsi-domande-giuste-083927.shtml?uuid=AELh6OZB

7-L’importanza di saper ascoltare, perché sentire non basta

http://www.ilsole24ore.com/art/management/2017-06-06/l-importanza-saper-ascoltare-perche-sentire-non-basta-083654.shtml?uuid=AEKf6OZB

8-Pensare e prendersi responsabilità per avere successo

http://www.ilsole24ore.com/art/management/2017-06-06/pensare-e-prendersi-responsabilita-due-fattori-chiave-il-successo-083158.shtml?uuid=AEHd6OZB

9-La centralità del cliente è solo una questione di tempo

http://www.ilsole24ore.com/art/management/2017-06-06/centralita-cliente-ecco-perche-e-soprattutto-questione-tempo-084215.shtml?uuid=AERj6OZB

10-I satelliti spia degli hedge found decidono come investire in borsa

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-11-23/cosi-satelliti-spia-hedge-funds-decidono-come-investire-borsa-174329.shtml?uuid=AEu1HCHD

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.